Spaghetti ai pomodorini gialli

Spaghetti ai pomodorini gialli

A volte ritornano, anche se per chi se ne intende non sono mai andati via. Gli intenditori, in questo caso, sono gli agricoltori vesuviani che tra le varietà coltivate annoverano da sempre anche i pomodori gialli col pizzo. Il vero “pomo-d’oro” ricco di vitamine e dal sapore dolcissimo. Tra le tante ricette abbiamo scelto per voi quella in assoluto meno complicata: un semplice spaghetto ai pomodori gialli, con l’unica concessione di una “spolverata” di ricotta alla fine. Buona lettura.

Informazioni:

– Tempo: 20 minuti
– Difficoltà: bassa

IMG_1061

Ingredienti per 4 persone:
– 400 gr. di spaghetti (o vermicelli);
– 6/700 gr. di pomodorini gialli;
– basilico;
– 2 o 3 spicchi d’aglio;
– ricotta stagionata;
– olio e.v.o:;
– sale.

IMG_1065

Procedimento:
1) In una padella soffriggere l’olio e l’aglio (che andrà poi tolto);
pomodori gialli
2) aggiungere i pomodorini gialli tagliati a metà;
pomodori gialli (3)
3) coprire con un coperchio e lasciar cuocere a fiamma moderata per 10 (max.15) minuti fino a ottenere un sugo denso e cremoso. Aggiustare di sale e aggiungere un po’ di basilico;
pomodori gialli (4)
4) quando l’acqua è in ebollizione calare gli spaghetti e salare (occhio a non esagerare);
pomodori gialli (5)
5) alzare gli spaghetti un minuto prima e ultimare la cottura in padella col sugo fresco (se necessario, aggiungere un po’ d’acqua di cottura al sugo);
pomodori gialli (6)
6) grattugiare un po’ di ricotta e mantecare;
pomodori gialli (7)
7) impiattare con una seconda spolverata di ricotta e l’aggiunta di altro basilico.
pomodori gialli (8)
Buon appetito da Ischia.

Leave a Reply