Offerte Capodanno 2020 a Ischia

Gnocchetti con cozze, fiori di zucca e pomodorino

Gnocchetti con cozze, fiori di zucca e pomodorino

Un primo semplice, colorato e gustoso come solo nella migliore tradizione mediterranea. Il rispetto della stagionalità dei prodotti, poi, fa il resto, agevolando molto la realizzazione del piatto. Per chi vive a Ischia, infatti, è semplicissimo procurarsi le materie prime; sia quelle di terra, fiori di zucca e pomodori, che le cozze di cui c’è grandissima disponibilità durante il periodo estivo.

Informazioni
– Tempo: 60 minuti
– Difficoltà: bassa

IMG_2134

Ingredienti per 4 persone:
– 400 gr. di Gnocchetti sardi di Gragnano (in alternativa, cavatelli o gnocchi freschi fatti a mano);
– 1 kg. (max.1,2 kg.) di cozze;
– 15-20 fiori di zucca;
– 8 pomodori pelati freschi;
– peperoncino;
– prezzemolo;
– 2 spicchi d’aglio;
– olio e.v.o;
– sale q.b.

Procedimento:
1) Pulire e sciacquare le cozze privandole del bisso e della barbetta tutt’attorno il guscio;
2) in una padella a fondo alto soffriggere aglio, olio, peperoncino e i gambi di prezzemolo.
IMG_2136
3) aggiungere le cozze al soffritto coprendo la padella con un coperchio in attesa che i molluschi si dischiudano (occorrono ca. 5 minuti a fiamma vivace);
IMG_1105
4) una volta aperte, aggiungere una spolverata di prezzemolo;
5) sgusciare le cozze (tranne un paio che serviranno per il piatto finale);
IMG_1110
5) filtrare e conservare l’acqua di cottura.
IMG_1108
6) Subito dopo, spellare i pomodori secondo le modalità indicate nella ricetta degli spaghetti al filetto di pomodoro.
IMG_2143
8) In un’altra padella (o anche nella stessa padella utilizzata in precedenza per le cozze), preparare un secondo soffritto con aglio e peperoncino;
9) aggiungendo, subito dopo, i pomodori freschi pelati e un’altra spolverata di prezzemolo.
IMG_2157
10) Nel frattempo che giunge a ebollizione l’acqua per la pasta, tagliare alla julienne i fiori di zucca (dopo averli privati del gambo, del pistillo e sciacquati con delicatezza).
IMG_9058
11) A cottura della pasta quasi ultimata aggiungere al sugo le cozze precedentemente sgusciate badando alla consistenza dell’intingolo (se necessario, allungare un po’ dell’acqua di cottura delle cozze filtrata);
IMG_2163
12) dopodiché scolare la pasta al dente ultimandone la cottura in padella;
IMG_2166
12) aggiungere i fiori di zucca tagliati;
IMG_2174
13) saltare;
IMG_2182
14) impiattare.
IMG_2186
Buon appetito da Ischia.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.