Conserva di pomodoro. Ricetta artigianale

Conserva di pomodoro. Ricetta artigianale

L’estate è fatta di tante cose: sole, mare, relax, divertimento e… pomodori! Già, perchè il pomodoro è l’ortaggio principe dell’estate ischitana e il rito della conserva, per importanza, sta dietro solo alla vendemmia, vera e propria festa collettiva che va avanti dalla seconda metà di settembre fino alla prima decade di ottobre. Esistono diversi modi per fare le conserve di pomodoro. Quello che proponiamo di seguito è il più semplice di tutti: “a pezzettoni” senza neanche privarli della buccia.

Informazioni:

  • Tempo: 2-3 ore (dipende dalla quantità di pomodori)
  • Difficoltà: bassa

Ingredienti e attrezzi per le conserve di pomodoro “a pezzettoni” fatte in casa:
– pomodori “tipo San Marzano”.*
– basilico;
– bagnarola o altro recipiente per lavare i pomodori;
– barattoli (“boccacci”) di vetro con coperchi;
– pentola grande (per la bollitura dei “boccacci” di vetro);
– canovacci di stoffa;
– coltello;

100_5083

Procedimento:
1) Lavare i pomodori con cura per 2 o 3 volte.**
100_5040
2) Riporli nelle cassette adagiando uno canovaccio di stoffa sul fondo di ciascuna.
100_5030
3) Lavare i barattoli con acqua calda (meglio ancora in lavastoviglie).
4) Tagliare i pomodori a metà schiacciandoli lievemente nei barattoli senza spazi vuoti.
100_5079100_5089
5) Aggiungere il basilico.
100_5068100_5093100_5117
6) Chiudere ermeticamente i barattoli, sbattendoli leggermente sul piano di lavoro.
100_5130
7) Sistemare i barattoli nella pentola avendo cura di distanziarli con uno o più canovacci di stoffa per evitare che si rompano.
100_5123
8) Riempire la pentola d’acqua, non fino all’orlo. In questo modo eviteremo la fuoriuscita dell’acqua in ebollizione.
9) Dal momento dell’ebollizione lasciare i barattoli sul fuoco per altri 45 minuti ca.
100_5126
10) Ultimata la cottura adagiare i barattoli su una superficie piana per 24 ore. È importante che siano distanziati l’uno dall’altro e che il piano non sia esposto al sole.
100_5144
11) Conservare allo stesso modo in dispensa.

* L’ecotipo San Marzano DOP non è facile da trovare in commercio (o da coltivare). Perciò con l’indicazione generica “tipo San Marzano” si intende un pomodoro dalla forma più o meno allungata e ricco di polpa. Nel nostro caso abbiamo usato una varietà chiamata “Rio Fuego” resistente, straordinariamente produttiva e facile da coltivare perchè non ha bisogno di sostegni.
100_5046

**Se i pomodori sono stati raccolti in giornata è consuetudine aspettare almeno 24 ore prima di procedere alla realizzazione delle conserve.

This article has 1 comment

  1. Barbara Kathryn DeLuca
    venerdì 6 novembre 2015, 11:30 pm

    I remember having a pasta dish prepared by my grandparents. They were from Ischia… May not have all the ingredients, only what I can remember…pasta… raisins, walnuts, breadcrumbs.  Is this a dish familiar to you?   

Leave a Reply